Author Eno Advance

IMG_1948

Un esplosione di vita nel terreno, ecco come funzionano le micorrizze

L’equilibrio naturale è di fondamentale importanza nella gestione delle colture specializzate. La salvaguardia dell’ecosistema, fin nei suoi minimi particolari, è la chiave per un’agricoltura sostenibile e redditizia, noi di Laboratorio Enologico Toscano lavoriamo in questa direzione da oltre 20 anni, sviluppando prodotti e strategie di gestione innovativi e sostenibili. Chi ha avuto modo di provare

Continue Reading →

IMG_6365ibfb

Gestione invernale del vigneto, fase 1: fertilità del suolo

Le ultime annate sono state indubbiamente molto particolari e difficili da gestire Per la maggior parte dei viticoltori italiani, dopo un 2017 caldo e secco e un 2018 molto piovoso, vediamo in questo articolo perché la gestione del terreno è importante. Innanzi tutto, precisiamo che non tutti i vigneti hanno sofferto gli stress climatici allo

Continue Reading →

Schermata 2018-10-25 alle 10.23.13

Incontro tecnico con i viticoltori BIO della Sicilia centro occidentale

Il 2018 è stata un’altra annata complicata per la maggior parte dei produttori, anomala dal punto di vista climatico e imprevedibile, tuttavia molti viticoltori sono riusciti comunque a gestire la difesa al meglio grazie ai nostri consigli tecnici e al supporto di Alessandro Spatafora, ecco che da queste esperienze nasce questo incontro tecnico, per divulgare quanto fatto

Continue Reading →

616low

Botrytis cinerea e marciume acido vigneto, 2018 ancora a rischio!

Pioggia alternata ad ondate di calore con  temperature sopra la media stagionale, umidità relativa costantemente alta: la condizione perfetta per lo sviluppo di Botrytis cinerea. Conoscere il patogeno La Botrytis cinerea è un fungo della famiglia delle sclerotiniaceae,  patogeno comune su molte varietà vegetali, caratterizzato da un’elevato numero di conidi ialini ubicati sui conidiofori, strutture ramificate caratteristiche e ben

Continue Reading →

DSC_2118

Luglio e Agosto rischio sofferenze idriche per la vite, sembra impossibile ma…

Una stagione davvero anomala, caratterizzata un’abbondante quantità di pioggia alternata a periodi di grande caldo. Questo, lo sanno bene i viticoltori, ha causato una necessità straordinaria di trattamenti che, per moltissime aziende in tutta Italia sono ormai più di 15 (vi invitiamo a leggere come noi siamo riusciti a stare intorno a 5-6 sulle aziende

Continue Reading →

Pin It on Pinterest