Blog

DSC_2118

Caldo straordinario, ecco come difendere i vigneti

Finale di giugno da record, l’estate continua all’insegna del caldo! Ecco i rischi per la viticoltura

É previsto nuovamente un aumento progressivo delle temperature!

Sarà maggiormente interessato il centro nord, dal Piemonte al Friuli passando per la Lombardia con temperature vicino ai 40 gradi, per poi scendere Emilia Romagna e Toscana e il centro sud con temperature elevate ma più vicine alla media stagionale.

Poche ore di buio con l‘elevato tasso di umidità di questo periodo, hanno un ruolo fondamentale per il comportamento delle temperature notturne.

Ci aspettano notti afose e bollenti, non c’è pace per i vigneti, che oltre i 35 gradi cominciano ad andare in stress. 

Il sistema stomatico va in crisi oltre i 35 gradi, ecco la soluzione per evitarlo

Stress-vigneto-caldo-soluzionePrima di dedicare qualche riga ai sintomi dello stress da caldo e a come individuarlo, vogliamo parlarvi di ProTech, è questo il momento di intervenire con il miglior biostimolante sul mercato per stress idrico e da calore!

ProTech è un complesso idrolizzato proteico ricco di amminoacidi e polipeptidi specifici, di origine vegetale, estremamente efficace nella stimolazione dei metabolismi responsabili della risposta agli stress. Le piante trattate con ProTech non vanno in crisi, continuano a regolare normalmente l’attività stomatica e superano le alte temperature senza difficoltà.

Dal terreno alle foglie, gli indici di uno stress in arrivo

DSC_2119

Siccità vite 2019

Perché nel 2019 le piante stanno soffrendo maggiormente?

Nei mesi di abbondanti piogge i terreni hanno sopportato abbondanti quantità di acqua e continui passaggi di trattori pesanti.

La conseguente asfissia radicale e la sofferenza del micro ambiente presente nel suolo stanno causando non poche difficoltà alle piante che adesso si ritrovano improvvisamente in carenza di acqua, con una struttura del suolo non ottimale.

Se poi ci mettiamo anche le piogge torrenziali e il conseguente dilavamento dei microelementi superficiali e di terreno fertile, ecco che si spiegano le prime foglie in ingiallimento e i primi sintomi di stress da caldo.

 

Cosa fare per il caldo

Ci aspetta, secondo le previsioni meteo, un finale di giugno e un luglio di eccezionale caldo torrido, con bolle di aria calda africana e temperature oltre i 40 gradi: meglio prepararsi per evitare brutte e spiacevoli sorprese.

Siccità caldo vigneto come risolvere

Effetti di ProTech sulla siccità del 2017

–  Preparare le piante al forte caldo in arrivo con biostimolanti specifici, ProTech (leggi articolo) è il migliore prodotto in commercio contro lo stress da caldo e siccità.

– Attenzione alle lavorazioni del terreno, ammesso che sia lavorabile, considerate lavorazioni non troppo profonde, per non perdere l’eventuale acqua presente in profondità.

-Attenzione alla cimatura e sfogliatura, in previsione di forte stress è plausibile che parte delle prime foglie (intorno ai grappoli) dissecchino. Cerchiamo di mantenere sempre sufficiente superficie fogliare per garantire la maturazione, quindi il nostro consiglio e di non procedere a sfogliature e cimature esagerate, potremmo avere bisogno di quelle foglie più avanti.

– Non sottovalutare l’oidio, nelle giornate calde e ventilate si diffonde con elevata velocità.

- Tenete sotto controllo tignola e tignoletta, con questo clima sono molto attive, le loro forature combinate con le piogge improvvise estive garantiscono attacchi importanti di botrytis.

 

La soluzione al caldo è ProTech!

Soluzione caldo e siccità vigneto

ProTech – Idrolizzato proteico

ProTech è il nostro induttore dedicato agli stress abiotici (caldo, freddo, carenza idrica etc.), ha una composizione ricca di amminoacidi e peptidi bio attivi, questi composti vengono assorbiti rapidamente dalla pianta e ne stimolano fortemente i meccanismi naturali di difesa. Protech rende le piante a prova di siccità, scarsità di elementi e molto altro, nel 2017 abbiamo avuto una grande prova della sua efficacia, portando a produzione piena vigneti in tutta Italia grazie a lui. (leggi articolo)

 

ProTech è disponibile anche su ebay in confezione da 1 kg qui e in confezione da 250 g qui

 

 

 

 

Richiedi informazioni

Un nostro tecnico ti risponderà subito

Se queste informazioni sono state utili, iscriviti alla nostra newsletter, è gratis! Riceverai bollettini fitosanitari e agrometeo aggiornati durante la stagione, ricevi l’informazione che ha salvato molte produzioni negli anni passati!

Newsletter

Potrebbe interessarti anche

→ Nuovi limiti di rame nel BIO, ne parliamo qui

→ Induttori di resistenza ed elicitori, come funziona e perchè ha senso utilizzarli anche nell’integrato, leggi qui

→ Problemi di peronospora? Ecco la soluzione ecosostenibile per BIO e per tradizionale, leggi qui

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *